Opzioni abitative senior

Fare le migliori scelte di vita senior

Se la tua ricerca di alloggi per anziani è motivata da una grave condizione medica o dal desiderio di cambiare stile di vita, trovare il posto giusto in cui vivere può essere impegnativo e stressante per te e la tua famiglia. Tuttavia, prima si valutano le esigenze attuali e in che modo tali esigenze possono evolvere nel tempo, maggiori sono le opzioni e il controllo che si avranno. Imparando a conoscere i diversi tipi di alloggi per anziani disponibili, puoi fare la scelta giusta per te e assicurarti di godere di un ambiente domestico felice, sano e appagante quando invecchi.

Valutare le tue opzioni abitative senior

L'invecchiamento è un momento di adattamento e cambiamento e pianificare le future esigenze abitative è una parte importante per garantire che continui a prosperare man mano che invecchi. Ovviamente, ogni adulto più grande è diverso, quindi la scelta di alloggio senior adatta a una persona potrebbe non essere adatta a te. La chiave per fare la scelta migliore è abbinare il tuo alloggio con il tuo stile di vita, la salute e le esigenze finanziarie. Ciò potrebbe significare modificare la propria abitazione per renderla più sicura e confortevole, oppure potrebbe significare trasferirsi in una struttura abitativa con più opzioni sociali e di supporto disponibili sul sito. Potrebbe anche coinvolgere l'iscrizione in una rete di persone affini per condividere servizi specializzati o trasferirsi in una comunità di pensionati, un condominio in cui la maggior parte degli inquilini ha più di 65 anni o addirittura una casa di cura.

Struttura di residenza assistita, comunità di pensionati o vita indipendente?

I nomi dei diversi tipi di opzioni abitative possono a volte essere confusi, in quanto la terminologia può variare da regione a regione. Ad esempio, il termine "vita assistita" può significare una cosa in uno stato o in un paese e qualcosa di leggermente diverso altrove. Tuttavia, in generale, i diversi tipi di alloggi per anziani variano in base alla quantità di assistenza fornita per le attività della vita quotidiana e per le cure mediche. Quando si ricerca una soluzione abitativa senior, assicurarsi che copra il livello di assistenza richiesto e che capisca esattamente le strutture offerte e i costi coinvolti.

Cos'è una Comunità di pensionamento per cure continuative?

Le Comunità per la pensione di cura continua (CCRC) sono strutture che includono la vita indipendente, la vita assistita e l'assistenza domiciliare in un unico luogo, così gli anziani possono rimanere nella stessa area generale in cui le loro esigenze abitative cambiano nel tempo. Normalmente vi è il costo di acquisto di un'unità nella comunità e di tasse mensili che aumentano in quanto richiedono livelli di assistenza più elevati. Può anche significare che i coniugi possono essere ancora molto vicini l'uno all'altro, anche se uno richiede un livello superiore di assistenza.

Opzioni abitative senior: invecchiamento in atto

Stare a casa con l'età ha il vantaggio di tenerti in un posto familiare dove conosci i tuoi vicini e la comunità. Puoi usufruire dei servizi di assistenza domiciliare e apportare riparazioni o modifiche a casa per rendere la tua vita più facile e più sicura.

L'invecchiamento sul posto può essere una buona opzione se:

  • Hai una stretta rete di familiari, amici e vicini vicini
  • Il trasporto è facilmente accessibile, compreso il trasporto alternativo alla guida
  • Il tuo vicinato è al sicuro
  • La tua casa può essere modificata per riflettere le tue esigenze in evoluzione
  • La manutenzione della casa e del cortile non è travolgente
  • Le tue esigenze fisiche e mediche non richiedono un alto livello di assistenza
  • Si rientra nei confini geografici di una comunità integrata, come ad esempio un "villaggio" o una NORC (Comunità per la pensione di origine naturale)

Il concetto del villaggio

I membri di un "villaggio" accedono a programmi e servizi specializzati, come il trasporto al negozio di alimentari, l'assistenza sanitaria a domicilio o l'aiuto con le faccende domestiche, nonché una rete di attività sociali con altri membri del villaggio.

Vivere in maniera indipendente

La vita indipendente è semplicemente qualsiasi sistemazione abitativa progettata esclusivamente per gli anziani, in genere quelli di età compresa tra 55 e oltre. Gli alloggi variano molto, dalla casa in stile appartamento alle case indipendenti. In generale, l'alloggiamento è più amichevole per gli adulti più anziani, spesso più compatto, con una navigazione più semplice e senza manutenzione o lavori in giardino di cui preoccuparsi.

Mentre i residenti vivono in modo indipendente, la maggior parte delle comunità offre servizi, attività e servizi. Poiché le strutture abitative indipendenti sono rivolte agli adulti più anziani che necessitano di poca o nessuna assistenza per le attività della vita quotidiana, la maggior parte non offre assistenza medica o personale infermieristico. Come con le abitazioni regolari, tuttavia, è possibile assumere la guida domiciliare separatamente come richiesto.

La vita indipendente può essere la scelta migliore se:

  • Vedete bisogno di assistenza minore con le attività della vita quotidiana
  • Ti piacerebbe un posto che non richiede molta manutenzione e manutenzione
  • Ti piace l'idea di socializzare con i colleghi e di avere opzioni di attività nelle vicinanze

Strutture di vita assistita

La vita assistita è un'opzione residenziale per gli anziani che vogliono o hanno bisogno di aiuto con alcune delle attività della vita quotidiana: cose come cucinare, andare in bagno nel cuore della notte, tenere la casa e andare agli appuntamenti.

Le strutture di vita assistita offrono la sicurezza e la protezione del supporto 24 ore su 24 e l'accesso alle cure. Giorno o notte, l'aiuto è solo una telefonata. Tuttavia, la privacy e l'indipendenza sono incoraggiate. Una buona struttura svilupperà un piano personalizzato che soddisfi le tue esigenze e soddisfi le tue disabilità, dandoti la libertà di fare ciò che puoi per te stesso.

Una struttura di vita assistita può essere una buona scelta se:

  • Avete bisogno di più servizi di assistenza personale di quanto sia fattibile a casa o in una comunità indipendente di pensionamento
  • Non hai bisogno di assistenza medica e supervisione 24 ore su 24 di una casa di riposo

Case di cura

Le case di cura forniscono quella che viene chiamata cura della custodia, compreso il salire e scendere dal letto e fornire assistenza per l'alimentazione, il bagno e la medicazione. Tuttavia, le case di cura differiscono da altre strutture residenziali per anziani in quanto forniscono anche un alto livello di assistenza medica. Un medico autorizzato supervisiona le cure di ciascun paziente e un infermiere o altro professionista medico è quasi sempre presente.

Una casa di riposo può essere una buona scelta se:

  • Le tue esigenze di assistenza medica e personale sono diventate troppo grandi per essere gestite a casa o in un'altra struttura. Ciò potrebbe essere dovuto a un recente ricovero in ospedale oa una malattia cronica che è andata progressivamente peggiorando.
  • Hai bisogno di un livello di assistenza più alto temporaneamente dopo un ricovero, ma è previsto che potrai tornare a casa o in un'altra struttura dopo un certo periodo di tempo.

Quali sono le tue esigenze abitative senior?

Al momento di decidere il piano di alloggi per anziani che è giusto per te, è importante considerare non solo i bisogni che hai ora, ma anche quelli che potresti avere in futuro:

Bisogni fisici e medici Invecchiando, potresti aver bisogno di aiuto con i bisogni fisici, incluso attività quotidiane. Ciò potrebbe andare dallo shopping, pulizia, cucina e cura degli animali domestici ad un aiuto intensivo con il bagno, muoversi e mangiare. Anche tu o una persona cara potresti aver bisogno di un aiuto crescente con le esigenze mediche. Questi potrebbero derivare da una condizione improvvisa, come un infarto o ictus, o una condizione più graduale che lentamente ha bisogno di più e più cure, come il morbo di Alzheimer.

Posizione e accessibilità. Anche se in questo momento sei completamente indipendente, le circostanze possono cambiare. Vale la pena pensare un po 'alla tua posizione attuale e all'accessibilità della tua casa attuale. Ad esempio, quanto è lontana la tua casa da negozi, strutture mediche o altri servizi? Se non puoi più guidare, che tipo di accesso al trasporto avrai? La tua casa può essere facilmente modificata? Ha molti gradini o una collina ripida per navigare? Avete un grande cortile che deve essere mantenuto?

Manutenzione casa Se stai vivendo da solo, la tua casa attuale potrebbe diventare troppo difficile o troppo costosa da mantenere. Potresti avere problemi di salute che rendono difficile la gestione di compiti come lavori di casa e manutenzione del cantiere che una volta davano per scontato.

Bisogni sociali ed emotive Invecchiando, i tuoi social network potrebbero cambiare. Gli amici o la famiglia potrebbero non essere così vicini o i vicini possono spostarsi o passare. Potresti non essere più in grado di continuare a guidare o avere accesso ai mezzi pubblici per incontrarti con parenti e amici. O semplicemente potresti voler esporsi a maggiori opportunità sociali ed evitare di rimanere isolato e costretto a casa.

Bisogni finanziari La modifica dell'assistenza a domicilio e di quella a lungo termine può essere sia costosa, pertanto il bilanciamento delle cure necessarie con il luogo in cui si desidera vivere richiede un'attenta valutazione del budget. Fare un bilancio con le spese previste può aiutarti a valutare i pro e i contro della tua situazione.

Hai bisogno di una valutazione professionale?

I dirigenti di assistenza geriatrica possono fornire una valutazione e assistenza per la gestione della situazione, compresa la gestione delle crisi, intervistare l'assistenza domiciliare o assistere al collocamento in una struttura di residenza assistita o in una casa di cura.

Prepararsi per un cambio di casa

Sia che si tratti di servizi di assistenza domiciliare o di trasferirsi in una casa di riposo, la pianificazione delle future esigenze abitative va spesso di pari passo con una perdita del livello di indipendenza. Comprensibilmente, la prospettiva di perdere l'indipendenza può essere travolgente per molti anziani. Può portare con sé sentimenti di vergogna, imbarazzo, paura, confusione e rabbia.

Ma è importante ricordare che non sei solo in questo. La maggior parte di noi sopra i 65 anni richiederà alcuni tipi di servizi di assistenza a lungo termine. E non c'è nulla di cui vergognarsi nell'ammettere che hai bisogno di più aiuto di quanto non avessi prima. Dopotutto, tutti abbiamo dovuto fare affidamento sugli altri ad un certo punto durante la nostra vita da adulti, sia per aiuto al lavoro, riparazioni a casa o veicoli, servizi professionali o legali, o semplicemente supporto morale. Per molti di noi, l'indipendenza sta riconoscendo quando è il momento di chiedere aiuto.

Venendo a patti con i cambiamenti nel tuo livello di indipendenza

È normale sentirsi confusi, vulnerabili o addirittura arrabbiati quando ci si rende conto che non si possono fare le cose che si erano abituati a fare. Potresti sentirti in colpa alla prospettiva di essere un peso per la famiglia e gli amici o desiderare il modo in cui erano le cose. Riconoscendo questi sentimenti e mantenendo la mente aperta a nuovi modi per rendere la vita più facile, non solo farai fronte al tuo cambiamento nella situazione migliore, ma potresti anche essere in grado di prolungare altri aspetti della tua indipendenza più a lungo.

Comunica i tuoi bisogni con la famiglia e le persone care. È importante comunicare con i familiari i tuoi desideri e i tuoi piani e ascoltare le loro preoccupazioni. Ad esempio, i familiari di lunga distanza potrebbero pensare che sia meglio per te avvicinarti, in modo che possano coordinare meglio le tue cure. Tuttavia, potresti non voler sradicarti dalla tua comunità e dai tuoi amici. Allo stesso modo, solo perché hai una famiglia vicina non significa automaticamente che saranno in grado di aiutarti con tutte le tue esigenze. Possono anche essere il lavoro di bilanciamento, i propri figli o altri impegni. Una comunicazione chiara sin dall'inizio può aiutare a evitare equivoci o ipotesi irrealistiche.

Sii paziente con te stesso. Le perdite sono una parte normale dell'invecchiamento e perdere la propria indipendenza non è un segno di debolezza. Consenti a te stesso di sentirti triste o frustrato per i cambiamenti nella tua situazione abitativa o altri aspetti della tua vita senza picchiarti o etichettarti come un fallimento.

Sii aperto a nuove possibilità. I tuoi cari possono offrire suggerimenti sulle opzioni abitative di alto livello o altri modi per semplificarti la vita. Piuttosto che respingerli di mano, cerca di mantenere una mente aperta e discutere le possibilità. A volte, nuove esperienze e situazioni possono portare a sviluppare nuove amicizie o trovare nuovi interessi che non avresti mai considerato prima.

Trova un modo per accettare un aiuto che ti renda confortevole. Può essere difficile trovare un equilibrio tra l'accettazione di aiuto e il mantenimento della massima indipendenza possibile. Ma ricorda che molte persone si sentiranno a tuo agio nell'aiutarti. Se rende più facile, offri scambi commerciali. Ad esempio, puoi cucire i bottoni in cambio di alcuni lavori pesanti di pulizia o di pulizia. Oppure restituisci l'aiuto di altre persone "pagando in avanti". Offri il tuo tempo per aiutare o insegnare agli altri, mentre allo stesso tempo espandi il tuo social network.

Aiutare una persona cara a far fronte a una perdita di indipendenza

È doloroso vedere una persona cara che lotta per mantenere la propria casa o se stessa. Forse i vestiti non sono puliti come una volta o la casa è sempre più sporca. O forse la persona amata sta vivendo frequenti cadute o vuoti di memoria, come lasciare la stufa accesa o la porta aperta. Mentre non puoi costringere una persona amata ad accettare aiuto oa trasferirsi a casa, a meno che non siano un pericolo per se stessi o per gli altri, puoi fornire loro informazioni e rassicurazioni. Non prenderlo da solo. Brainstorm con altri familiari e amici e parlare con la squadra medica della persona amata. A volte un anziano ascolterà di più un medico, un direttore sanitario o un'altra parte imparziale.

Spiega come la cura può prolungare l'indipendenza. Accettare assistenza ora può aiutare la persona amata a restare a casa sua il più a lungo possibile. Oppure, se la persona amata considera una struttura di vita assistita ora, ad esempio, può in un secondo momento negare la necessità di una casa di cura.

Aiuta la persona amata a far fronte alla perdita di indipendenza. Incoraggia la persona amata a rimanere attiva, a mantenere relazioni con amici e familiari ea mantenere una mente aperta su nuovi interessi, come provare un centro diurno.

Suggerisci una corsa di prova per i servizi di assistenza domiciliare o altri cambiamenti per dare alla persona amata un maggiore senso di controllo sulla sua situazione. Una corsa di prova consente alla persona amata di sperimentare i benefici dell'assistenza o il cambiamento della situazione di vita prima di dover impegnarsi in qualsiasi cosa a lungo termine.

Non aspettarti di occuparti di te stesso. Ci sono solo 24 ore al giorno e devi essere in grado di bilanciare la tua salute, la famiglia, il lavoro e le finanze. Il caregiving può iniziare con una piccola assistenza e diventare rapidamente un compito onnicomprensivo. Ottenere aiuto non è un segno di debolezza. Significa che ti preoccupi abbastanza della salute e della sicurezza della persona amata per rendersi conto quando la responsabilità è troppo grande. Informati sulle risorse che possono aiutare la persona amata e vedi se anche altri membri della famiglia possono aiutarti.

Dove rivolgersi per aiuto

Negli Stati Uniti.: Utilizza il localizzatore eldercare per trovare i servizi vicino a te o chiama il numero 1-800-677-1116. (Amministrazione sull'invecchiamento)

UK: Esplora le tue opzioni abitative specialistiche o chiama la linea di consulenza al numero 0800 055 6112. (Age UK)

Australia: Hai bisogno di servizi di assistenza agli anziani? Questo è il punto di partenza per i servizi finanziati dal governo australiano o chiama il numero verde 1800 200 422. (My Aged Care)

India: Scarica la directory delle case di vecchiaia in India 2009 o chiama la helpline HelpAge India al 1800-180-1253. (HelpAge India)

Canada: Esplora le opzioni abitative per gli anziani. (Governo del Canada)

Lettura consigliata

Una chiave per la scelta per gli anziani (PDF) - Guida per valutare le vostre esigenze e le diverse opzioni di alloggio e di servizio disponibili. (L'agenda degli anziani della metropolitana orientale per il progetto di vita indipendente)

Informazioni per i cittadini anziani - Assistenza abitativa e pubblica negli Stati Uniti (HUD)

The Village: un'opzione crescente per l'invecchiamento in atto (PDF) - Scheda informativa sui vantaggi e le sfide del modello di villaggio per l'invecchiamento in atto. (AARP)

Guida ad alloggi e assistenza per anziani (PDF) - Panoramica di alcuni dei diversi tipi di opzioni abitative per anziani disponibili. (Un posto per la mamma)

Autori: Lawrence Robinson, Joanna Saisan, M.S.W. e Monika White, Ph.D. Ultimo aggiornamento: marzo 2019.

Guarda il video: The Sims Freeplay: "Una concezione aliena: Macchine meteorologiche" - Missioni 2018 (Dicembre 2019).

Loading...

Categorie Popolari