Demenza vascolare

Segni, sintomi e trattamento del multi-infarto e di altri tipi di demenza vascolare

La demenza vascolare è la seconda forma più comune di demenza ed è causata dalla riduzione del flusso sanguigno al cervello, solitamente da un ictus o serie di ictus. Mentre i tratti possono essere in modo impercettibilmente piccolo, il danno può aumentare nel tempo, portando a perdita di memoria, confusione e altri segni di demenza. Ricevere una diagnosi di demenza vascolare può essere un'esperienza spaventosa e stressante, ma ci sono molte cose che puoi fare per gestire i sintomi, prevenire ulteriori colpi e goderti una vita piena e gratificante.

Cos'è la demenza vascolare?

La demenza vascolare si riferisce a un progressivo declino della memoria e del funzionamento cognitivo causato da un blocco o una riduzione del flusso sanguigno al cervello, spesso come il risultato di un ictus. Quando l'apporto di sangue al cervello viene interrotto, le cellule cerebrali sono private dell'ossigeno vitale e dei nutrienti, causando danni alla corteccia cerebrale, l'area associata all'apprendimento, alla memoria e al linguaggio. La demenza vascolare è il secondo tipo più comune di demenza dopo il morbo di Alzheimer, che rappresenta fino al 40% dei casi di demenza negli anziani.

A seconda della persona e della gravità del colpo o dei tratti, la demenza vascolare può manifestarsi gradualmente o improvvisamente e può variare da lieve a grave. Mentre attualmente non esiste una cura per la demenza vascolare, ci sono molti passi da fare per rallentare il suo sviluppo, prevenire ulteriori colpi, compensare le perdite cognitive e massimizzare la qualità della vita.

Demenza multi-infartuale: il tipo più comune di demenza vascolare

La demenza multi-infartuale (MID) è causata da una serie di piccoli tratti (a volte chiamati "mini-ictus" o "tratti silenziosi") che passano spesso inosservati. Questi mini-ictus, detti anche attacchi ischemici transitori (TIA), provocano solo temporanei blocchi parziali di afflusso di sangue e brevi danni alla coscienza o alla vista. Nel corso del tempo, tuttavia, man mano che più aree del cervello si danneggiano, cominciano a comparire i sintomi della demenza vascolare. MID colpisce solitamente persone di età compresa tra 60 e 75 anni ed è più comune negli uomini rispetto alle donne.

Cos'è la demenza mista?

Sebbene sia raramente diagnosticato durante la vita, si ritiene che fino al 45% delle persone con demenza abbia una demenza mista, in cui più di un tipo di demenza si verifica contemporaneamente, solitamente demenza vascolare e malattia di Alzheimer o demenza al corpo di Lewy. La combinazione di due tipi di demenza può avere un impatto maggiore sul cervello rispetto a se stessa. La demenza mista è spesso indicata da malattie cardiovascolari e sintomi di demenza che peggiorano lentamente nel tempo.

Segni e sintomi della demenza vascolare

La demenza vascolare colpisce persone diverse in modi diversi e la velocità della progressione varia da persona a persona. Alcuni sintomi possono essere simili a quelli di altri tipi di demenza e di solito riflettono una crescente difficoltà a svolgere attività quotidiane come mangiare, vestirsi o fare shopping.

I sintomi comportamentali e fisici possono manifestarsi in modo drammatico o molto graduale, anche se sembra che un periodo prolungato di TIA - i mini-ictus discussi sopra - porti ad un graduale declino della memoria, mentre un ictus più grande può produrre immediatamente sintomi profondi. Indipendentemente dal tasso di comparsa, la demenza vascolare progredisce tipicamente in modo graduale, dove i decessi nella memoria e le capacità di ragionamento sono seguiti da periodi di stabilità, solo per lasciare il passo ad un ulteriore declino.

Segni e sintomi comuni della demenza vascolare
Segni e sintomi mentali ed emotivi
  • Pensiero lento
  • Problemi di memoria; dimenticanza generale
  • Cambiamenti dell'umore insoliti (ad esempio depressione, irritabilità)
  • Allucinazioni e delusioni
  • Confusione, che potrebbe peggiorare di notte
  • Cambiamenti di personalità e perdita di abilità sociali
Segni e sintomi fisici
  • Vertigini
  • Debolezza delle gambe o delle braccia
  • Tremors
  • Muoversi con passi veloci e strascicati
  • Problemi di equilibrio
  • Perdita di controllo della vescica o dell'intestino
Segni e sintomi comportamentali
  • Biascicamento
  • Problemi linguistici, come difficoltà nel trovare le parole giuste per le cose
  • Perdersi in un ambiente familiare
  • Ridere o piangere in modo inappropriato
  • Difficoltà a pianificare, organizzare o seguire le istruzioni
  • Difficoltà a fare cose che prima venivano facilmente (ad esempio gestire denaro, pagare le bollette o giocare a un gioco di carte preferito)
  • Ridotta capacità di funzionare nella vita quotidiana

Trattamento demenza vascolare

Anche se attualmente non esiste una cura per la demenza vascolare, prima viene catturato qualsiasi danno cerebrale, maggiori sono le possibilità di prevenire la demenza o almeno di rallentare la progressione della malattia. Trattando i fattori di rischio che hanno portato alla demenza vascolare, come l'ipertensione o il diabete, potresti addirittura riuscire a invertire alcuni dei sintomi.

Fisioterapia, terapia occupazionale e logopedia possono aiutarti a recuperare alcune o tutte le funzioni perse dopo un ictus. Un certo numero di farmaci usati per trattare i sintomi cognitivi della malattia di Alzheimer sembrano funzionare anche per la demenza vascolare. Ma la cosa più importante è minimizzare il rischio di avere un altro ictus e peggiorare la demenza.

Guarda il video: LE DEMENZE: Alzheimer, Vascolari, corpi di Lewy, di Pick (Febbraio 2020).

Loading...

Categorie Popolari