Strutture di vita assistita

Suggerimenti per la scelta di un impianto e la realizzazione della transizione

Se stai avendo sempre più difficoltà con le attività quotidiane come fare la doccia, vestirsi, andare in giro in casa e fare commissioni, una struttura di vita assistita potrebbe essere la risposta. Puoi ottenere il supporto giornaliero di cui hai bisogno, rimanendo il più indipendente possibile. Prendere la decisione di lasciare la tua casa può essere difficile, ma prendendo tempo per trovare la soluzione giusta ed essere onesti riguardo alle tue esigenze e preoccupazioni, puoi fare la scelta giusta per te e assicurarti che i tuoi anni siano felici e soddisfacenti.

Cos'è la vita assistita?

La vita assistita è un'opzione residenziale per gli anziani che desiderano o hanno bisogno di aiuto con alcune delle attività della vita quotidiana: cose come cucinare, andare in bagno nel cuore della notte, tenere la casa e andare agli appuntamenti. Una struttura di vita assistita può essere una buona scelta se hai bisogno di più servizi di assistenza personale di quelli che puoi avere a casa o in una comunità di pensionati indipendenti, ma non hai bisogno di assistenza medica e supervisione 24 ore su 24 di una casa di cura .

Le strutture di vita assistita offrono la sicurezza e la protezione del supporto 24 ore su 24 e l'accesso alle cure. Giorno o notte, l'aiuto è solo una telefonata. Tuttavia, la privacy e l'indipendenza sono incoraggiate. Una buona struttura svilupperà un piano personalizzato che soddisfi le tue esigenze e soddisfi le tue disabilità, dandoti la libertà di fare ciò che puoi per te stesso.

In generale, la vita assistita è in una struttura di tipo residenziale, che va da case convertite o complessi di appartamenti a scuole ristrutturate. Alcuni offrono un soggiorno in stile appartamento con cucine ridimensionate, mentre altri offrono solo camere da letto. In alcuni potrebbe essere necessario condividere una stanza a meno che tu non voglia pagare un costo più alto. La maggior parte delle strutture dispone di una sala da pranzo di gruppo e aree comuni per attività sociali e ricreative.

Altri nomi comuni per la vita assistita

  • Assistenza residenziale
  • Consiglio e cura
  • Cura generale
  • Casa per l'assistenza agli adulti
  • Gruppo di adulti a casa
  • Struttura di assistenza alternativa
  • Case popolari
  • Custodia per cure extra

I servizi in una tipica struttura di residenza assistita comprendono:

  • Tre pasti al giorno serviti in una sala da pranzo comune
  • Assistenza per mangiare, lavarsi, vestirsi, andare in bagno e camminare
  • Servizi di pulizia
  • Trasporti
  • Accesso a servizi sanitari e medici
  • Sicurezza 24 ore su 24
  • Sistemi di chiamata di emergenza nello spazio abitativo di ciascun residente
  • Programmi di allenamento e benessere
  • Gestione dei farmaci
  • Servizi di lavanderia
  • Attività sociali e ricreative
  • Personale disponibile per aiutare con esigenze programmate, oltre a problemi imprevisti

Una struttura di vita assistita è adatta a te?

Se stai cercando di decidere se la vita assistita è giusta per te, poniti le seguenti domande:

Hai bisogno di più aiuto di quello che la famiglia e gli amici sono in grado di fornire? Le attività della vita quotidiana diventano stressanti o travolgenti? Se l'aiuto familiare o domiciliare non è in grado di colmare il divario, la vita assistita è un'opzione.

Ti senti solo o isolato a casa? Avere una vita sociale attiva è vitale per la salute e la felicità. Essere soli per gran parte del tempo è una ricetta per la depressione negli anziani. L'aspetto sociale della vita assistita può essere un enorme vantaggio. Buone strutture offrono una vasta gamma di attività sociali e ricreative. E l'ambiente della comunità dà anche l'opportunità di fare nuove amicizie.

Ti preoccupi per la tua sicurezza? Forse la tua mobilità è limitata, rendendo difficile uscire dal letto da solo, ad esempio. Forse hai paura di ciò che potrebbe accadere se cadessi e non potessi alzarti, o provassi un altro problema e non potessi ricevere aiuto.

Sei stanco di mantenere una casa? Ci sono molte responsabilità che derivano dal vivere a casa tua. Le strutture di vita assistita possono fornire un'atmosfera casalinga, senza il lavoro di cucinare, pulire, fare la spesa e fare il bucato.

Il trasporto è un problema? Forse hai problemi di guida o non puoi più guidare. Se il trasporto pubblico o un'altra alternativa non è facile e conveniente, potresti essere sempre più costretto a casa. Le strutture di vita assistita offrono il trasporto, così puoi arrivare dove devi andare senza dover contare su amici e familiari.

Segni che un adulto più anziano potrebbe aver bisogno di una vita assistita

Non è sempre facile dire quando il tuo genitore o un'altra persona amata ha bisogno di più aiuto. I seguenti segnali di allarme possono indicare che è ora di parlare di vita assistita:

  • Il frigorifero è vuoto o pieno di cibo avariato o la persona amata sta perdendo peso. Questi possono essere segni che non stanno mangiando bene perché lo shopping o la cucina è difficile.
  • Noti frequenti lividi anche se la persona amata potrebbe provare a coprirli. Questo può essere un segno di caduta, o problemi di mobilità e di equilibrio.
  • La persona che ami indossa sempre gli stessi vestiti più e più volte o trascura la loro igiene personale. Questo può indicare che fare il bucato e fare il bagno è una sfida fisica.
  • La casa e il cortile non sono puliti e ordinati come un tempo.
  • La persona amata dimentica le cose come appuntamenti del medico o quando prendere le loro medicine. Ciò potrebbe essere dovuto a perdita di memoria.
  • La tua amata sembra depressa. La depressione è comune negli anziani che sono isolati e soli.
  • Si nota un comportamento strano o inappropriato. Ad esempio, la persona amata potrebbe vestirsi in modo inappropriato per il tempo. Questo può essere un segno che stanno sperimentando confusione.

Prendere la decisione di lasciare la casa: cosa potresti provare

Non importa la tua situazione, lo spostamento è sempre stressante. Ma quando stai pensando di lasciare la tua casa per una struttura di vita assistita, lo stress è solo la punta dell'iceberg emozionale. Puoi associare il dolore alla morte di una persona cara, ma il dolore è una risposta naturale a qualsiasi perdita. E la perdita di casa, quartiere e comunità è grande.

Il pensiero di lasciare tutto ciò che sai può farti sentire molto vulnerabile. Potresti sentire di perdere la tua indipendenza o una parte importante della tua identità. È importante rendersi conto che tutti questi sentimenti sono normali. Prenditi del tempo per riconoscere questi sentimenti di perdita. A volte parlare con qualcuno che è solidale può aiutare. Anche la consulenza e la terapia possono essere un'opzione. Datti il ​​tempo di addolorarti e abituati al cambiamento.

Suggerimenti per rendere più facile la transizione verso la vita assistita

La vita in una struttura di vita assistita è un adeguamento innegabile. Oltre a un nuovo ambiente di vita, si incontrano nuovi residenti e ci si abitua allo staff. Questo può sembrare stressante all'inizio. Ma ci sono cose che puoi fare per facilitare la transizione.

Metti in valigia con largo anticipo. Non aggiungere lo stress della mossa reale mettendoti in una posizione in cui dovrai prendere decisioni affrettate su cosa prendere e cosa scartare.

Sapere cosa aspettarsi. Fai i compiti a casa nella struttura. Sarà meno stressante se saprai cosa aspettarti. Leggi tutti i materiali prima di trasferirti e assicurati che tutte le tue domande abbiano una risposta in anticipo.

Stai occupato. Potresti essere tentato di rimanere nel tuo appartamento o nello spazio vitale, ma ti sentirai a tuo agio molto più rapidamente se andrai là fuori per incontrare i residenti, partecipare alle attività ed esplorare la struttura.

Vacci piano con te stesso. Tutti si adattano a cambiare in modo diverso, quindi concediti una pausa, indipendentemente da quello che senti. Tuttavia, se pensi di impiegare più tempo di quanto pensi che dovresti aggiustare, potrebbe essere utile parlare con i familiari, il direttore della struttura o un amico fidato.

Scegliere la giusta struttura di vita assistita per te

C'è un'enorme variazione tra le strutture di vita assistita. Mentre questo può rendere scoraggiante il processo di scelta, il lato positivo è che hai una buona possibilità di trovare una struttura che sia perfettamente adatta alle tue preferenze ed esigenze.

Quando avvii la tua ricerca, cerca di non farti travolgere da tutte le opzioni. Ricorda, le comodità contano molto meno dei residenti e del personale. Sono le persone che fanno veramente qualsiasi posto, inclusa una struttura di vita assistita. Puoi dire molto su una struttura da parte delle persone che vivono e lavorano lì. Volete una struttura con un'atmosfera sociale attiva, in cui i residenti sono amichevoli e lo staff è attento e caloroso. Assicurati che, nel complesso, ritieni che la struttura sia un luogo in cui ti integrerai e svilupperai nuove relazioni.

Chiedi informazioni sui modelli di personale

Per essere sicuri che tu o la persona amata siate ben curati, è importante porre domande sui livelli di organico e sul carico di lavoro in una struttura di residenza assistita. Ad esempio, quanti membri dello staff sono effettivamente coinvolti nell'assistenza dei residenti? Quante persone lavorano in qualsiasi momento? Quali sono i loro doveri durante quei tempi - hanno il tempo di interagire con i residenti? Ci sono infermieri registrati sul posto? In che modo i modelli di personale differiscono di notte? Cosa succede quando un membro dello staff è malato o non è in grado di lavorare, c'è una copertura sufficiente?

Scegliere una struttura di vita assistita

Visita una struttura in momenti diversi, ad esempio durante le attività e i pasti, e chiedi feedback ai residenti e alle loro famiglie o tramite recensioni online.

Cosa cercare nello staff:

  • Hanno il tempo di parlare con te o si sente affrettato?
  • Sembrano sinceramente amichevoli e interessati a te?
  • Interagiscono calorosamente con gli attuali residenti? O sembrano stressati o sopraffatti?
  • Come gestiscono le emergenze?

Cosa cercare nei residenti:

  • Appaiono felici?
  • Si divertono a interagire tra loro?
  • Sembrano persone a cui ti piacerebbe conoscere?
  • Ci sono hobby o gruppi sul sito che ti sembrano interessanti?

Cosa cercare nella struttura:

  • Le diverse aree sembrano pulite e fresche?
  • Con quale frequenza viene fornita la pulizia della camera?
  • La struttura sembra sicura e sicura? I bagni sono facilmente accessibili e dispongono di maniglioni? In che modo i residenti contattano il personale in caso di emergenza?
  • Com'è il cibo? Assaggia un pasto e chiedi informazioni sulle opzioni del menu.

Altre cose da considerare quando si sceglie una struttura di vita assistita

Il fattore più importante quando si sceglie una struttura di vita assistita è che ti sembra amichevole, sicuro e confortevole. Mentre la struttura dovrebbe essere pulita e ben tenuta, non porre troppa enfasi sulla superficie di attrazione, come arredi di design, pasti gourmet e terreni impeccabili. La struttura in cui sarai più felice non sarà necessariamente la più lussuosa o costosa. La linea di fondo è che la struttura giusta per te è la struttura in cui ti senti più a casa.

Ti sembra familiare? Questa è una preferenza personale. Preferisci un ambiente più piccolo e accogliente, o preferiresti essere in un posto più ampio e animato con più attività? Il design esterno, come giardini o altre piante, è importante per te?

La struttura offre attività a cui sei interessato? Ci sono hobby o attività sul posto o trasporti disponibili a quelli esterni? La struttura dispone di servizi che sono importanti per te come una palestra, un centro ricreativo, una biblioteca o una cappella?

Ti piace il cibo? Hai la possibilità di mangiare nella tua stanza se lo desideri? Quali tipi di cibo sono serviti? È nutriente e appetitoso? Sono disponibili le diverse opzioni di cibo?

Come vengono gestiti i problemi di salute? In che modo la struttura gestisce sia i problemi di emergenza che quelli di non emergenza? Se sviluppi una condizione medica, sarai in grado di rimanere presso la struttura? A che punto ti verrebbe richiesto di trasferirti altrove per cure mediche?

La struttura è conforme ai requisiti di licenza statale e locale? Negli Stati Uniti, ogni stato ha standard diversi, quindi vorrete verificare con la vostra agenzia di regolamentazione locale per assicurarvi che la struttura sia autorizzata e conforme. Puoi anche controllare il Better Business Bureau per vedere se sono stati presentati reclami contro la struttura.

Vita assistita rispetto ad altri tipi di alloggi di alto livello

La vita assistita può essere considerata una fase intermedia tra la vita indipendente e l'assistenza domiciliare. Se hai solo bisogno di assistenza minima, la vita indipendente potrebbe essere una scelta migliore. Se hai molte esigenze mediche, dovresti considerare le case di cura o altre strutture con cure mediche qualificate. Per maggiori informazioni, leggi le Senior Housing Options.

Sostenere una persona amata mentre si spostano verso la vita assistita

Un passaggio alla vita assistita, anche se tutte le parti sono d'accordo, può essere un momento stressante. Ecco alcuni dei modi in cui puoi supportare una persona cara:

Riconoscere i sentimenti di perdita della persona amata. Anche nella migliore delle situazioni, dove la persona amata sceglie volontariamente il vivere assistito, sono da aspettarsi dolore e sentimenti di perdita. Lasciare la propria casa è un enorme sconvolgimento. Non minimizzare i loro sentimenti o concentrarsi eccessivamente sul positivo. Simpatizzare e rispettare i sentimenti di perdita e dargli il tempo di adattarsi.

Chiama e visita il più spesso possibile. Il contatto regolare di amici e parenti rassicurerà la persona amata che è ancora amata e accudita. Continuare a includere la persona amata nelle gite e negli eventi in famiglia ogni volta che è possibile. Se la persona amata vive lontano, le chiamate o le email regolari possono fare una grande differenza.

Lavora insieme con le preoccupazioni. Mentre la persona amata probabilmente passerà attraverso un periodo di adattamento dopo essersi trasferita in una struttura di vita assistita, non assumere automaticamente che i reclami siano solo parte del processo di transizione. Se la persona amata ha delle preoccupazioni, prendile sul serio. Parla di quali passaggi puoi prendere insieme per risolvere il problema. E se il problema si rivela essere grande senza una soluzione apparente, sii pronto a guardare ad altre strutture.

Aiuta la persona amata a personalizzare il loro spazio vitale. Aiuta la persona amata a scegliere e portare sopra i beni e le decorazioni significativi che daranno al nuovo spazio vitale la sensazione di essere a casa. Ma fai attenzione a non prendere il sopravvento. Lascia che la persona amata prenda il comando. Lui o lei sarà quella che vive lì, dopotutto.

Suggerimenti per amici e parenti
Fare:
  • Se richiesto, aiuta con lo smistamento, l'imballaggio e lo spostamento.
  • Ascolta come la persona amata parla di ciò che hanno lasciato.
  • Sii utile anche se non sei d'accordo con la decisione di trasferirti.
  • Riconoscere che trasferirsi in una nuova casa rappresenta un grande cambiamento.
  • Chiama e visita spesso durante le prime settimane.
  • Sii positivo. Sono richiesti un sorriso, supporto, pazienza e comprensione.
Non:
  • Prendi tutte le decisioni o prendi il controllo dello smistamento, dell'imballaggio e del processo di spostamento.
  • Concentrati solo su di te. Si tratta del trasloco, non tu!
  • Criticare la decisione di passare alla vita assistita.
  • Fai luce sulla transizione.
  • Parlate immediatamente della vendita della casa del residente.
  • Fai promesse che non puoi mantenere.
  • Essere negativo
Fonte: Care Conversations

Dove rivolgersi per aiuto

Trovare una struttura di vita assistita negli Stati Uniti:

Risorse per i consumatori - Elenco delle comunità di vita assistita. (Centro nazionale per la vita assistita)

Che cosa è la vita assistita? - Ricerca di opzioni di vita assistita nella tua zona. (Un posto per la mamma)

Nel Regno Unito:

Trovare una casa di cura - E visualizzare rapporti di ispezione e valutazioni. (Commissione per la qualità dell'assistenza)

Residenze assistite e alloggio extra-assistenziale - Informazioni su costi e servizi e una linea di consulenza al numero 0800 055 6112. (Age UK)

In Australia:

Hai bisogno di servizi di assistenza agli anziani? - Servizi finanziati dal governo australiano, comprese le strutture per l'assistenza assistita e una linea di assistenza al 1800 200 422. (My Aged Care)

In India:

Elenco di case di vecchiaia in India 2009 - Elenco scaricabile compilato da HelpAge India e un numero di assistenza 1800-180-1253. (HelpAge India)

In Canada:

Guida per gli anziani Alloggio in Canada - Compresa la vita assistita, con collegamenti alle risorse regionali. (Un posto per la mamma)

Opzioni abitative per anziani: collegamenti a programmi di alloggio per anziani da province e territori canadesi. (Governo del Canada)

Lettura consigliata

Passaggio all'assistenza domiciliare assistita - Come facilitare la transizione dalla casa alla vita assistita. (Care Conversations)

Lista di controllo dell'assistenza domiciliare assistita - Lista di controllo delle domande da porre quando si valuta una struttura di residenza assistita. (CarePathways.com)

Scegliere una residenza di residenza assistita: una guida per i consumatori (PDF) - Elenco di controllo comparativo e come trovare le strutture. (Associazione americana di assistenza sanitaria / Centro nazionale per la vita assistita)

Autori: Joanna Saisan, M.S.W., Melinda Smith, M.A., Doug Russell, M.S.W. e Jeanne Segal, Ph.D. Ultimo aggiornamento: marzo 2019.

Guarda il video: Progettazione Assistita di Strutture (Febbraio 2020).

Loading...

Categorie Popolari