Suggerimenti per genitori ADHD

Aiutare il tuo bambino o ragazzo con disturbo da deficit di attenzione

La vita con un bambino con disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD o ADD) può essere frustrante e travolgente, ma come genitore c'è molto che puoi fare per aiutare a controllare e ridurre i sintomi. Puoi aiutare il tuo bambino a superare le sfide quotidiane, convogliare la loro energia in arene positive e portare maggiore calma alla tua famiglia. Quanto prima e più coerentemente si affrontano i problemi di tuo figlio, maggiori possibilità hanno di avere successo nella vita.

Come aiutare il tuo bambino con ADHD

I bambini con ADHD hanno generalmente deficit in funzione esecutiva: la capacità di pensare e pianificare in anticipo, organizzare, controllare gli impulsi e completare le attività. Ciò significa che è necessario assumere il ruolo di dirigente, fornendo una guida extra mentre il bambino acquisisce gradualmente competenze esecutive.

Anche se i sintomi dell'ADHD possono essere a dir poco esasperanti, è importante ricordare che il bambino con ADHD che sta ignorando, infastidendo o imbarazzando non agisce volontariamente. I bambini con ADHD vogliono sedersi tranquillamente; vogliono rendere le loro stanze ordinate e organizzate; vogliono fare tutto ciò che i loro genitori dicono di fare, ma non sanno come far accadere queste cose.

Se tenga presente che avere l'ADHD è altrettanto frustrante per il bambino, sarà molto più facile rispondere in modo positivo e di supporto. Con pazienza, compassione e un sacco di supporto, puoi gestire l'ADHD infantile mentre ti trovi in ​​una casa stabile e felice.

ADHD e la tua famiglia

Prima di poter genitorare con successo un bambino con ADHD, è essenziale capire l'impatto dei sintomi del bambino sulla famiglia nel suo insieme. I bambini con ADHD mostrano una sfilza di comportamenti che possono interrompere la vita familiare. Spesso non "ascoltano" le istruzioni dei genitori, quindi non le obbediscono. Sono disorganizzati e facilmente distratti, tenendo in attesa altri membri della famiglia. Oppure iniziano i progetti e dimenticano di finirli, figuriamoci ripulire dopo di loro. I bambini con problemi di impulsività spesso interrompono le conversazioni, richiedono attenzione in momenti inappropriati e parlano prima di pensare, dicendo cose senza tatto o imbarazzanti. Spesso è difficile portarli a letto e dormire. I bambini iperattivi possono ferirsi in casa o addirittura mettersi in pericolo fisico.

A causa di questi comportamenti, i fratelli di bambini con ADHD affrontano una serie di sfide. Le loro esigenze spesso ricevono meno attenzione di quelle del bambino con ADHD. Possono essere rimproverati più bruscamente quando sbagliano, e i loro successi possono essere meno celebrati o dati per scontati. Possono essere arruolati come genitori-assistenti e incolpati se il fratello con ADHD si comporta male sotto la loro supervisione. Di conseguenza, i fratelli possono trovare il loro amore per un fratello o una sorella con ADHD mescolato con la gelosia e il risentimento.

Le esigenze di monitoraggio di un bambino con ADHD possono essere estenuanti fisicamente e mentalmente. L'incapacità di tuo figlio di "ascoltare" può portare alla frustrazione e alla frustrazione per la rabbia, seguita dal senso di colpa per essere arrabbiato con tuo figlio. Il comportamento di tuo figlio può renderti ansioso e stressato. Se c'è una differenza fondamentale tra la tua personalità e quella di tuo figlio con ADHD, il loro comportamento può essere particolarmente difficile da accettare.

Al fine di affrontare le sfide di crescere un bambino con ADHD, è necessario essere in grado di padroneggiare una combinazione di compassione e consistenza. Vivere in una casa che fornisce sia l'amore che la struttura è la cosa migliore per un bambino o un adolescente che sta imparando a gestire l'ADHD.

Suggerimento genitoriale ADHD 1: rimanere positivo e in salute

Come genitore, stabilisci le basi per la salute emotiva e fisica di tuo figlio. Hai il controllo su molti dei fattori che possono influenzare positivamente i sintomi del disturbo di tuo figlio.

Mantenere un atteggiamento positivo. Le tue migliori risorse per aiutare tuo figlio ad affrontare le sfide dell'ADHD sono il tuo atteggiamento positivo e il buon senso. Quando sei calmo e concentrato, è più probabile che tu sia in grado di entrare in contatto con tuo figlio, aiutandolo a essere calmo e concentrato.

Mantenere le cose in prospettiva. Ricorda che il comportamento di tuo figlio è legato a un disturbo. Il più delle volte non è intenzionale. Resisti al tuo senso dell'umorismo. Ciò che è imbarazzante oggi potrebbe essere una divertente storia di famiglia tra dieci anni.

Non preoccuparti delle piccole cose ed essere disposto a scendere a compromessi. Un lavoro lasciato incompleto non è un grosso problema quando tuo figlio ha completato due altri più i compiti del giorno. Se sei un perfezionista, non solo sarai costantemente insoddisfatto ma creerai anche aspettative impossibili per tuo figlio con ADHD.

Credi nel tuo bambino. Pensa o crea un elenco scritto di tutto ciò che è positivo, prezioso e unico riguardo a tuo figlio. Abbi fiducia che tuo figlio possa imparare, cambiare, maturare e avere successo. Riaffermare questa fiducia su base giornaliera mentre ti lavi i denti o fai il caffè.

Cura di sé

Come modello di comportamento del tuo bambino e la più importante fonte di forza, è vitale che tu viva una vita sana. Se sei stanco o hai semplicemente perso la pazienza, rischi di perdere di vista la struttura e il supporto che hai impostato con cura per il tuo bambino con ADHD.

Cerca supporto Una delle cose più importanti da ricordare nell'allevare un bambino con ADHD è che non devi farlo da solo. Parla con i medici, i terapeuti e gli insegnanti di tuo figlio. Unisciti a un gruppo di supporto organizzato per i genitori di bambini con ADHD. Questi gruppi offrono un forum per dare e ricevere consigli e fornire un luogo sicuro per sfogare sentimenti e condividere esperienze.

Fai delle pause. Gli amici e la famiglia possono essere meravigliosi nell'offrire servizi di babysitter, ma potresti sentirti in colpa per aver lasciato tuo figlio o aver lasciato il volontario con un bambino affetto da ADHD. La prossima volta, accetta la loro offerta e discuti onestamente su come gestire al meglio tuo figlio.

Prenditi cura di te. Mangia bene, fai esercizio e trova i modi per ridurre lo stress, sia che si tratti di fare un bagno notturno o di praticare la meditazione mattutina. Se ti ammali, riconoscilo e ricevi aiuto.

Suggerimento 2: Stabilire la struttura e attenersi ad essa

I bambini con ADHD hanno maggiori probabilità di riuscire a completare le attività quando i compiti si verificano in modelli prevedibili e in luoghi prevedibili. Il tuo compito è creare e mantenere la struttura nella tua casa, in modo che il tuo bambino sappia cosa aspettarsi e cosa dovrebbero fare.

Suggerimenti per aiutare il tuo bambino con ADHD a rimanere concentrato e organizzato:

Segui una routine. È importante impostare un tempo e un luogo per tutto per aiutare il bambino ADHD a comprendere e soddisfare le aspettative. Stabilire rituali semplici e prevedibili per i pasti, i compiti, il gioco e il letto. Chiedi a tuo figlio di stendere gli indumenti per il mattino seguente prima di andare a letto e assicurarsi che tutto ciò che lui o lei ha bisogno di portare a scuola sia in un posto speciale, pronto ad afferrare.

Usa orologi e timer. Considera di posizionare gli orologi in tutta la casa, con uno grande nella camera da letto del tuo bambino. Consenti tempo sufficiente per ciò che il tuo bambino ha bisogno di fare, come i compiti o prepararsi al mattino. Usa un timer per i compiti o i tempi di transizione, come ad esempio tra il gioco di finissaggio e la preparazione al letto.

Semplifica il programma del tuo bambino. È bene evitare il tempo di inattività, ma un bambino con ADHD può diventare più distratto e "ferito" se ci sono molte attività dopo la scuola. Potrebbe essere necessario apportare modifiche agli impegni scolastici del bambino in base alle capacità del singolo bambino e alle esigenze di determinate attività.

Crea un posto tranquillo. Assicurati che tuo figlio abbia uno spazio privato e tranquillo. Un portico o una camera da letto funzionano bene, finché è non lo stesso posto in cui il bambino va per un time-out.

Fai del tuo meglio per essere pulito e organizzato. Imposta la tua casa in modo organizzato. Assicurati che tuo figlio sappia che ogni cosa ha il suo posto. Dare l'esempio con la pulizia e l'organizzazione il più possibile.

Evita i problemi mantenendo occupati i bambini con ADHD!

Per i bambini con ADHD, il tempo di inattività può esacerbare i loro sintomi e creare il caos nella vostra casa. È importante tenere occupato un bambino con ADHD senza accumulare così tante cose che il bambino diventa sopraffatto.

Firma tuo figlio per uno sport, una lezione d'arte o una musica. A casa, organizza semplici attività che riempiono il tempo di tuo figlio. Questi possono essere compiti come aiutarti a cucinare, giocare a un gioco da tavolo con un fratello o disegnare un'immagine. Cerca di non fare troppo affidamento sulla televisione o sul computer / videogiochi come riempitivi del tempo. Sfortunatamente TV e videogiochi sono sempre più violenti e potrebbero solo aumentare i sintomi di ADHD del bambino.

Suggerimento 3: Stabilisci chiare aspettative e regole

I bambini con ADHD hanno bisogno di regole coerenti che possano comprendere e seguire. Rendi le regole di comportamento per la famiglia semplici e chiare. Annota le regole e appendile in un posto dove tuo figlio può leggerle facilmente.

I bambini con ADHD rispondono particolarmente bene ai sistemi organizzati di premi e conseguenze. È importante spiegare cosa accadrà quando le regole saranno rispettate e quando saranno infrante. Infine, segui il tuo sistema: segui ogni volta con una ricompensa o una conseguenza.

Mentre stabilisci queste strutture coerenti, tieni presente che i bambini con ADHD spesso ricevono critiche. Sii alla ricerca di un buon comportamento e lodalo. La lode è particolarmente importante per i bambini che hanno l'ADHD perché di solito ne ricevono così poco. Questi bambini ricevono correzioni, rimedi e lamentele sul loro comportamento, ma poco rinforzo positivo.

Un sorriso, un commento positivo o altra ricompensa da parte tua può migliorare l'attenzione, la concentrazione e il controllo degli impulsi del tuo bambino con ADHD. Fai del tuo meglio per concentrarti sul dare un elogio positivo per il comportamento appropriato e il completamento del compito, dando nel contempo il minor numero possibile di risposte negative a comportamenti inappropriati oa prestazioni scadenti. Premia tuo figlio per piccoli traguardi che potresti dare per scontato in un altro bambino.

Utilizzo di premi e conseguenze
Rewards
  • Premia il tuo bambino con privilegi, lodi o attività, piuttosto che con cibo o giocattoli.
  • Modifica i premi frequentemente. I bambini con ADHD si annoiano se la ricompensa è sempre la stessa.
  • Crea un grafico con punti o stelle assegnati per un buon comportamento, in modo che il tuo bambino abbia un promemoria visivo dei loro successi.
  • I premi immediati funzionano meglio della promessa di una ricompensa futura, ma possono anche funzionare piccoli premi che portano a un grande premio.
  • Segui sempre con una ricompensa.
conseguenze
  • Le conseguenze dovrebbero essere enunciate in anticipo e si verificano immediatamente dopo che il bambino si è comportato male.
  • Prova i time-out e la rimozione dei privilegi come conseguenze per comportamenti scorretti.
  • Rimuovi tuo figlio da situazioni e ambienti che attivano comportamenti inappropriati.
  • Quando tuo figlio si comporta male, chiedigli cosa avrebbe potuto fare invece. Poi chiedi a tuo figlio di dimostrarlo.
  • Segui sempre con una conseguenza.

Suggerimento 4: incoraggiare movimento e sonno

I bambini con ADHD hanno spesso energia da bruciare. Gli sport organizzati e altre attività fisiche possono aiutarli a ottenere energia in modi sani e concentrare la loro attenzione su specifici movimenti e abilità. I benefici dell'attività fisica sono infiniti: migliorano la concentrazione, diminuiscono la depressione e l'ansia e promuovono la crescita del cervello. Soprattutto per i bambini con deficit di attenzione, tuttavia, è il fatto che l'esercizio fisico porta a un sonno migliore, che a sua volta può anche ridurre i sintomi dell'ADHD.

Trova uno sport che piacerà a tuo figlio e che si adatta alle loro forze. Ad esempio, sport come il softball che comportano un sacco di "tempi morti" non sono la soluzione migliore per i bambini con problemi di attenzione. Gli sport individuali o di squadra come il basket e l'hockey che richiedono movimento costante sono opzioni migliori. I bambini con ADHD possono anche trarre beneficio dall'addestramento nelle arti marziali (come il tae kwon do) o dallo yoga, che migliorano il controllo mentale mentre allenano il corpo.

Sonno insufficiente può rendere chiunque meno attento, ma può essere altamente dannoso per i bambini con ADHD. I bambini con ADHD hanno bisogno di dormire almeno quanto i loro pari non affetti, ma tendono a non ottenere ciò di cui hanno bisogno. I loro problemi di attenzione possono causare iperstimolazione e difficoltà ad addormentarsi. Un orario di buon riposo costante e precoce è la strategia più utile per combattere questo problema, ma potrebbe non risolverlo completamente.

Aiuta il tuo bambino a riposare meglio provando una o più delle seguenti strategie:

Riduci il tempo della televisione e aumentare le attività di tuo figlio e livelli di esercizio durante il giorno.

Elimina la caffeina dalla dieta del tuo bambino.

Creare un tempo di buffer per abbassare il livello di attività per un'ora circa prima di andare a dormire. Trova attività più tranquille come colorare, leggere o giocare tranquillamente.

Passa dieci minuti a coccolare con tuo figlio. Questo costruirà un senso di amore e sicurezza oltre a fornire un tempo per calmarsi.

Usa lavanda o altri aromi nella stanza del tuo bambino. Il profumo può aiutare a calmare il bambino.

Usa i nastri di rilassamento come rumore di sottofondo per il tuo bambino quando si addormenta. Ci sono molte varietà disponibili, inclusi i suoni della natura e la musica rilassante. I bambini con ADHD spesso trovano "rumore bianco" da calmare. È possibile creare rumore bianco mettendo una radio su statico o facendo funzionare un ventilatore elettrico.

I benefici del "tempo verde" nei bambini con disturbo da deficit di attenzione

La ricerca mostra che i bambini con ADHD traggono beneficio dal trascorrere del tempo in natura. I bambini sperimentano una maggiore riduzione dei sintomi dell'ADHD quando giocano in un parco pieno di erba e alberi piuttosto che in un parco giochi in cemento. Prendi nota di questo approccio promettente e semplice alla gestione dell'ADHD. Anche nelle città, la maggior parte delle famiglie ha accesso a parchi e altri ambienti naturali. Unisciti ai tuoi figli in questo "tempo verde" - avrai anche una meritata boccata d'aria fresca per te stesso.

Suggerimento 5: aiuta tuo figlio a mangiare bene

La dieta non è una causa diretta del disturbo da deficit di attenzione, ma il cibo può e influenza lo stato mentale del bambino, che a sua volta sembra influenzare il comportamento. Monitorare e modificare cosa, quando e quanto il bambino mangia può aiutare a ridurre i sintomi dell'ADHD.

Tutti i bambini beneficiano di cibi freschi, pasti regolari e di stare lontano dal cibo spazzatura. Questi principi sono particolarmente veri per i bambini con ADHD, la cui impulsività e distrazione possono portare a pasti mancati, mangiare in modo disordinato e mangiare troppo.

I bambini con ADHD sono noti per non mangiare regolarmente. Senza la guida dei genitori, questi bambini potrebbero non mangiare per ore e poi abbuffarsi con tutto ciò che c'è intorno. Il risultato di questo modello può essere devastante per la salute fisica ed emotiva del bambino.

Prevenire abitudini alimentari non salutari programmando pasti nutrienti o spuntini regolari per il bambino a non più di tre ore di distanza. Fisicamente, un bambino con ADHD ha bisogno di assumere regolarmente cibo sano; mentalmente, i pasti sono una pausa necessaria e un ritmo programmato per il giorno.

  • Sbarazzati dei cibi spazzatura nella tua casa.
  • Metti gli alimenti grassi e zuccherini off-limits quando si mangia fuori.
  • Spegni gli spettacoli televisivi pieni di pubblicità di cibo spazzatura.
  • Offri al tuo bambino un supplemento giornaliero di vitamine e minerali.

Suggerimento 6: insegna a tuo figlio come fare amicizia

I bambini con ADHD hanno spesso difficoltà con semplici interazioni sociali. Possono avere difficoltà a leggere gli indizi sociali, parlare troppo, interrompersi di frequente o venire fuori come aggressivi o "troppo intensi". La loro relativa immaturità emotiva può farli risaltare tra i bambini della loro età e renderli bersagli per scherzare in modo ostile.

Non dimenticare, però, che molti bambini con ADHD sono eccezionalmente intelligenti e creativi e finiranno per capire da soli come andare d'accordo con gli altri e individuare persone che non sono appropriate come amici. Inoltre, i tratti della personalità che potrebbero esasperare genitori e insegnanti potrebbero sembrare divertenti e affascinanti.

Aiutare un bambino con ADHD a migliorare le abilità sociali

È difficile per i bambini con ADHD apprendere abilità sociali e regole sociali. Puoi aiutare il tuo bambino ADHD a diventare un ascoltatore migliore, imparare a leggere i volti delle persone e il linguaggio del corpo e interagire in modo più fluido nei gruppi.

  • Parla gentilmente ma onestamente con tuo figlio delle loro sfide e di come apportare cambiamenti.
  • Giochi di ruolo vari scenari sociali con tuo figlio. Ruoli commerciali spesso e cerca di renderlo divertente.
  • Fai attenzione a selezionare i compagni di gioco per il tuo bambino con un linguaggio e abilità fisiche simili.
  • Invita solo uno o due amici alla volta all'inizio. Osservali da vicino mentre giocano e hanno una politica di tolleranza zero per colpire, spingere e urlare.
  • Rendi il tempo e lo spazio per il tuo bambino per giocare, e ricompensa spesso i comportamenti di gioco.

Lettura consigliata

Genitorialità di un bambino con ADHD - Suggerimenti e strategie. (KidsHealth)

Parenting a Teen con ADHD - Strategie per i genitori. (KidsHealth)

ADHD: suggerimenti per i genitori - Include strategie di modifica comportamentale. (Centro informazioni padre e risorse)

Genitorialità di un bambino con ADHD (PDF) - Consigli e risorse. (Centro risorse nazionale sull'ADHD)

Autori: Melinda Smith, M.A. e Jeanne Segal, Ph.D. Ultimo aggiornamento: gennaio 2019.

Guarda il video: Posizionamento dei genitori nel discorso sull'ADHD. WEBINAR (Gennaio 2020).

Loading...